LA PRIMA ECOGRAFIA IN GRAVIDANZA

Durante la gravidanza tutte le donne sono sottoposte ad ecografie per verificare se tutto procede bene. Tra la 12° e la 13° settimana cade il periodo giusto per fare una prima ecografia.

La conferma che tutto procede bene è data dalla percezione dei battiti cardiaci. Se una donna incinta ha qualche dubbio, in particolare ha avuto perdite ematiche l’ecografia servirà a tranquillizzare.

Quali informazioni dà questa prima ecografia? Vediamole insieme:

Lo stadio della tua gravidanza

- Se non sai con certezza la data delle ultime mestruazioni;

- Se i tuoi cicli mestruali sono irregolari;

- Se la gravidanza segue direttamente la sospensione della pillola;

In questi casi non puoi sapere con precisione l’epoca della tua gravidanza, il che succede a molte donne incinte. Con l’ecografia, la lunghezza testa- natiche dell’embrione permette di stabilire l’età gestionale con buona approssimazione, prevedere la data del parto e controllare più efficacemente il buon decorso della gravidanza.

Un eventuale rischio di aborto

Se hai avuto delle perdite ematiche e poi tutto è tornato normale con il riposo e una tenue cura, l’ecografia è interessante per giudicare il buon andamento della gravidanza.

La possibilità di aspettare dei gemelli

Nell’immagine si vedranno due uova distinte o un solo uovo contenente due embrioni, secondo il tipo di gemellarità.

Lascia un Commento